Archivi del mese: marzo 2013

Nessuna legge elettorale attualmente discussa garantisce una maggioranza. Del resto, non dovrebbe neanche essere pensata per quello scopo.

Nessuna legge elettorale proposta come alternativa al Porcellum, a quanto pare, garantisce governabilità. Del resto, non ha senso dibattere a posteriori sull’efficacia delle leggi elettorali ed indicare come migliori quelle che garantiscono la maggioranza. L’unico criterio di valutazione deve essere la rappresentatività. Poi, dato che siamo multipolari, l’assenza di una maggioranza assoluta sarà la normalità e la ricerca del compromesso a posteriori sarà la prassi. Il desiderio di sapere “già prima delle elezioni” che direzione prenderà il Paese in caso di vittoria di una forza politica, più che un “bisogno di semplicità e di conoscenza a priori”, è una forma di pigrizia mentale, nonché l’espressione del desiderio di evitare di imbarcarsi in uno sforzo di tolleranza e compromesso. Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Jorge Bergoglio e l’ombra del governo militare

Secondo il premio Nobel per la pace, nonché attivista per i diritti umani, Adolfo Pérez Esquivel, Bergoglio “non ha avuto legami con la dittatura”. “Ci sono stati vescovi che sono stati complici, ma non Bergoglio”, ha affermato Pérez Esquivel nell’intervista con BBC Mundo. Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti